ARCHIVIO 2007-2010: STAGE



Percorso sul teatro invisibile, Orvieto (TR), dal 4 all'8 dicembre 2010

L'associazione Artemide, in collaborazione con Livres como o Vento, organizza per i giorni 4, 5, 6, 7 ed 8 dicembre 2010 un percorso di conoscenza e di sperimentazione del Teatro Invisibile. Il luogo di lavoro e di soggiorno sarà il Cerquosino, una casa-laboratorio situata tra le splendide colline che dominano la città di Orvieto. Il programma andrà dall'inquadramento teorico dello strumento e dei suoi obiettivi alla creazione di azioni spettacolari legate a scottanti conflittualità sociali, dalla costruzione e il training sui personaggi all'integrazione del gruppo operativo, dalla sperimentazione delle azioni sul territorio alla loro ricalibrazione e riattuazione. Teatro degli interventi potranno essere luoghi fissi e mobili (come il treno) inseriti nel contesto dell'orvietese o presenti in realtà metropolitane come Roma e Perugia. Lo stage verrà condotto da Paolo Senor. Per ulteriori informazioni e le iscrizioni bisogna rivolgersi a Barbara: ilcerquosino[at]gmail.com - 3397256575 - 0758709290.
Per documentarsi sullo strumento del Teatro Invisibile ed il suo utilizzo in Italia si può leggere: "La ribalta degli Invisibili" di Paolo Senor, ed. Terre di Mezzo - Berti.

Laboratorio di Teatro sociale e Teatro Forum, Milano, maggio e giugno 2010

Domenica 2 Maggio alle ore 15, presso il centro Isola Casa Teatro di Milano, è iniziato un laboratorio di teatro sociale di 36 ore rivolto a migranti, richiedenti asilo e volontari di associazioni che operano nell'ambito delle migrazioni. La finalità del percorso è fornire ai partecipanti degli strumenti teatrali per analizzare le loro storie di oppressione e per cercare, nella relazione col pubblico, di sperimentare strategie di lotta e possibli soluzioni ai conflitti che vivono. Il modulo si concluderà con due spettacoli di teatro-forum, il 20 Giugno alle ore 19 presso l'Isola casa teatro di via J. Dal Verme, 16 a Milano ed il 26 giugno presso l'ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini di via Ippocarte a Milano, durante la festa del NAGA Har.
Conducono il laboratorio Alexandra D'Onofrio, Anna Serlenga e Angelo Miramonti.
Per informazioni:
amiramonti[at]hotmail.com

Corso base sul TdO "Lo specchio del desiderio", Colleretto Giacosa (TO), febbraio-marzo 2010

Sono aperte le iscrizioni per "Lo specchio del desiderio", corso di base sul Teatro dell'Oppresso che si terrà presso il centro polivalente del comune di Colleretto Giacosa (nei pressi di Ivrea, 45 minuti da Torino). Il corso, condotto da Paolo Senor, toccherà le tecniche fondamentali del metodo (giochesercizi, teatro immagine, esercizi per la creazione del personaggio, teatro forum) e si articolerà in tre fine settimana di lavoro: 13/14 febbraio, 6/7 marzo, 20/21 marzo 2010.
Per informazioni e iscrizioni: 3356410727 -
tdo[at]livres.it

Corso base sul TdO, Oriolo Romano (VT), dal 28 al 31 gennaio 2010

Dal 28 al 31 gennaio 2010 l'associazione Cantiericomuni, in collaborazione con Livres como o Vento, organizza a Oriolo Romano (VT), presso la sede del Cemea Lazio (via della Mola - 10 minuti a piedi dalla stazione), un corso di base sul Teatro dell'Oppresso (32 ore di formazione) che si concluderà con uno spettacolo di Teatro Forum. Le aree tematiche che verranno esplorate in questo percorso saranno legate ai contenuti su cui è centrata l'associazione Cantiericomuni: il Bilancio Partecipato e il confronto fra cittadini e amministratori nei contesti decisionali.
Il corso (il jolly sarà Paolo Senor) avrà inizio alle ore 10 di giovedì 28 e terminerà alle 20 circa di domenica 31. Il gruppo da giovedì a domenica mattina verrà ospitato dal Cemea, che fornirà vitto e alloggio (pare che si mangi benissimo!). La domenica mattina si trasferirà nella sala che ospiterà lo spettacolo (che inizierà alle ore 18), probabilmente nel comune di Bracciano.
Per informazioni e iscrizioni: 3487745484 -
ireneausiello[at]laboratorioarchitettura.it

Percorso di formazione sul teatro forum, Vicenza, dal 7 al 10 gennaio 2010

Da giovedì 7 a domenica 10 gennaio 2010, il Centro Capta di Vicenza organizza un percorso di formazione sul teatro forum, che si concluderà la domenica con uno spettacolo pubblico. Il formatore sarà Paolo Senor. Il Centro Capta, composto in parte da psicologi di formazione sistemica e drammaterapeuti, ha avviato da più di un anno un gruppo multiculturale che affronta problematiche sociali (convivenza, discriminazione, pregiudizio, integrazione delle seconde generazioni) attraverso il teatro.
Per informazioni: andrea.picco[at]centrocapta.it -
www.centrocapta.it

Incontri di formazione nel corso "La parola ai Forum Giovani - Percorso di formazione alla cittadinanza attiva", Torino, 7/8 e 14/15 novembre

Nei fine settimane del 7 e 8 e del 14 e 15 novembre, all'interno del progetto "La parola ai Forum Giovani - Percorso di formazione alla cittadinanza attiva", promosso dal Settore Politiche Giovanili del Comune di Torino, verrà avviato il primo modulo di formazione sulla metodologia del Teatro dell'Oppresso rivolto ai giovani dai 18 ai 25 anni delle circoscrizioni 1, 2, 4, 5 e 8. La finalità del percorso sarà quella di fornire ai giovani torinesi strumenti e linguaggi che diano voce alle loro istanze di cittadini, ne stimolino il potere decisionale e li aiutino ad interloquire in modo efficace con i soggetti istituzionali. Il modulo si concluderà nella serata di domenica 15 con uno spettacolo di teatro-forum interpretato dai giovani partecipanti e con la presentazione del progetto generale, che si concluderà nel marzo del 2010. Il formatore sarà Paolo Senor.
Per informazioni: Paolo 3356410727 tdo[at]livres.it

Incontro "La risorsa creativa", Torino, 6 novembre

Venerdì 6 novembre, alle ore 21, in via San Domenico 16 a Torino (studio di psicodramma del dott. Marco Greco), Paolo Senor presenterà "La risorsa creativa", introduzione attiva alla metodologia del Teatro dell'Oppresso. La serata fa parte della rassegna "La vita in monopattino? - Esplorazione del nostro stile di vita attraverso il teatro di (e per la) comunità", curata dalla Compagnia di Playback Theatre "Alnair" di Torino e dall'associazione MPM - Laboratorio di Metodologie Psicodrammatiche Moreniane. L'ingresso è libero.
Per informazioni: 0114369100 -
www.playback-theatre-alnair.it

Corso di introduzione al Teatro dell'Oppresso, Milano, dal 20 ottobre

A partire da martedì 20 ottobre e fino a metà dicembre, con cadenza settimanale, Luca Agnelli e Carlo Tognola terranno delle serate di introduzione al Teatro dell'Oppresso insieme al gruppo Bovisateatro, al quartiere Bovisa di Milano.
Per informazioni: Luca 3293132709 Carlo 3404766702 apriscatole[at]livres.it

Corso "Codici, Rituali e Maschera Sociale", Orvieto (TR), dal 6 all'8 dicembre 2009

L’Associazione Artemide “Casa Laboratorio il Cerquosino”, in collaborazione con Livres Como O Vento, presenta "Codici, Rituali e Maschera Sociale”, esplorazione all’interno dell’arcipelago del Teatro dell’Oppresso condotto da Paolo Senor. Secondo Augusto Boal, l'ideatore del Teatro dell'Oppresso, i Rituali sono norme di comportamento sociale che non rispondono ai bisogni e ai desideri delle persone a cui sono indirizzate, ma costringono, impediscono, spesso paralizzano, veicolando anche sottilmente forme di oppressione. La Maschera Sociale è una inevitabile semplificazione della nostra persona, non potendo, nella nostra realtà sociale e relazionale, permetterci di esprimere tutte le nostre potenzialità. Essa è il frutto di un lungo processo di formazione, che parte dalla nostra infanzia (l'imprinting genitoriale) per passare attraverso la scuola, il lavoro e tutte le esperienze e gli incontri significativi che facciamo. Come succede per i rituali, anche la nostra maschera sociale può risultare oppressiva: quando ci soffoca, ci imprigiona, ci impedisce di andare in direzione dei nostri reali desideri. Prendere maggiore coscienza e provare a "giocare" con le maschere e i rituali nei quali siamo immersi può aiutarci a liberare energie,potenzialità e strategie funzionali al cambiamento. Il corso si terrà dal 6 all'8 dicembre 2009, in residenziale, ospiti degli spazi immersi nel verde offerti dall’associazione Artemide , in località San Faustino 22, a Orvieto (TR). La formula del residenziale è quella dell’autogestione. Il volantino del percorso è disponibile qui.
Per informazioni e iscrizioni: 3384655987 - 3397256575 - ilcerquosino[at]gmail.com

Stage di teatro invisibile, Venezia, 25, 26 e 27 settembre 2009

Il 25/26/27 settembre, a Venezia, Paolo Senor terrà un corso sul Teatro Invisibile (22 ore di formazione) con sperimentazione di azioni sul territorio. Organizza l'associazione "Il vento in tasca", che provvederà anche alla sistemazione logistica. Ai partecipanti è richiesta una conoscenza, seppur minima, del Teatro dell'Oppresso. Per le informazioni sul corso, contattare Paolo 3356410727 - tdo[at]livres.it. Per le informazioni organizzative e le iscrizioni rivolgersi a Maddalena, 0415600484 - 3392708185 - maddstefani[at]yahoo.it

Stage sull'ascolto, Lorenzana (PI), dal 19 al 21 giugno

La fattoria di Lorenzana  e l'associazione Livres Como O Vento propongono per la metà di giugno (venerdì 19, sabato 20 e domenica 21) un laboratorio teatrale sull'ascolto.
Attraverso le tecniche del teatro di Augusto Boal, si sperimenterà l'ascolto come strumento attraverso cui è possibile diventare specchio nel quale l'altro può riflettersi (e riflettere su se stesso). Il percorso formativo è rivolto a stimolare quell'attitudine, che tutti noi abbiamo, di stabilire un rapporto di empatia con l'altro; questo, attraverso forme di espressione come il gioco, la danza, il teatro, e comunicando con tutto il corpo pensieri, sensazioni, emozioni. Il percorso sarà condotto da Luca Agnelli.
Come requisito di partecipazione, si richiede di aver già maturato una minima esperienza nell'ambito del teatro di Boal o in forme teatrali affini per metodologia e contenuti.
Lo stage si svolgerà presso il Poggio Fontana a Lorenzana (PI) ; il percorso, di 18 ore complessive, avrà inzio alle 14.30 di venerdì e si concluderà alle 17.30 di domenica, in residenziale (eventuali minime variazioni sull'orario verranno comunicate agli iscritti in prossimità del corso).
La quota di iscirizione, di 155 euro, include il costo formativo, il cibo, l'alloggio e la quota di iscrizione all'associazione Livres (comprensiva di assicurazione). L'ospitalità sarà presso la struttura ospitante, ed i pasti saranno preparati in condivisione (potrà essere organizzata una cena in locanda a base di cucina locale, non inclusa nella cifra).
Il termine previsto per le iscrizioni è il 12 giugno. Il corso si svolgerà con un minimo di 12 partecipanti.
Per informazioni logistiche ed iscrizioni: Chiara 3356454240 fattoriadilorenzana[at]email.it
Per informazioni sulle tematiche del corso: Luca 3293132709 apriscatole[at]livres.it

Campo estivo "Lentezza, ascolto, bellezza", Vigna di Pesio (CN), dal 19 al 26 luglio

Dal 19 al 26 luglio Livres organizza "Lentezza, ascolto, bellezza", campo estivo alla riconquista dell'autenticita', dell'essenzialità, della manualità e del divertimento, della libera espressione, del tempo per sè e per gli altri. Il campo si svolgerà a Vigna di Pesio (Cuneo), nella splendida cornice offerta dal parco naturale Alta Val Pesio, accolti da un'antica abitazione rurale, Ca' Rissulina, incastonata fra le acque limpide del fiume, l'orto, un grandissimo prato, il bosco di castagni che si inerpica lungo i fianchi della montagna. Il gioco, il teatro, la danza, ma anche la cura dell'orto, le passeggiate in montagna, il bagno nel fiume, la lettura e la contemplazione: queste alcune delle esperienze che potremo fare in questo percorso alla ricerca dell'essenziale e della bellezza. Il campo verrà condotto da Paolo Senor, regista e reponsabile formativo dell'associazione Livres, autore de "La ribalta degli invisibili. Storie e strumenti del Teatro dell'Oppresso".
Per informazioni e iscrizioni: Paolo 3356410727  - tdo[at]livres.it

Laboratorio sul teatro-forum e spettacolo pubblico a Matera, 10, 11 e 12 aprile 2009

Il gruppo materano di Teatro dell'Oppresso organizza, con l'associazione Livres, un laboratorio sul teatro forum che trarrà i suoi contenuti conflittuali da problematiche sociali che coinvolgono la cittadinanza di Matera. Il percorso, che prevede 20 ore di formazione, verrà effettuato il 10, 11 e 12 aprile presso il centro Arteria. A conclusione del laboratorio verrà offerto alla popolazione materana uno spettacolo pubblico, con l'obiettivo di coinvolgerla attivamente e creativamente nel dibattito e nel tentativo di trasformazione dei conflitti proposti. E' preferibile che i partecipanti abbiano già avuto qualche esperienza col Teatro dell'Oppresso. Per i forestieri verrà attivata una rete di ospitalità. Il formatore e conduttore dello spettacolo sarà Paolo Senor.
Per informazioni: 335 6410727 - pablo[at]livres.it

Laboratorio "Il teatro dell’oppresso nella gestione nonviolenta dei conflitti", Milano, marzo-maggio 2009

E' stato approvato il progetto relativo al corso di formazione "Il teatro dell’oppresso nella gestione nonviolenta dei conflitti" presentato da Casa per la Pace di Milano (http://www.casaperlapacemilano.it) e dalla nostra Associazione su bandi promossi dal Centro Servizio per il Volontariato della Provincia di Milano (http://www.ciessevi.org/).
Il corso verrà condotto da Paolo Senor, Luca Agnelli (Livres) e Pierluigi Rossi (Casa per la pace) e si terrà dall'inizio da marzo a maggio, per un totale di 50 ore formative. La prima parte del corso sarà dedicata prevalentemente ad un lavoro di integrazione, fiducia, demeccanizzazione corporea; si concentrerà sull’uso del linguaggio non verbale e sul teatro immagine. La seconda parte sarà rivolta alla preparazione e realizzazione di uno spettacolo di teatro forum su tema elaborato dai partecipanti.
Il percorso si svolgerà nelle seguenti date: mercoledì 04/03, giovedì 12/03, 19/03, 26/03, 02/04, 16/04 dalle 14.00 alle 18.00; sabato e domenica 09/05 e 10/05 e sabato e domenica 16/05 e 17/05 con i seguenti orari: sabato dalle 14.30 alle 19.30 e domenica dalle 10.00 alle 18.30. Domenica 17 maggio il corso proseguirà fino alle ore 20.00, con rappresentazione del teatro forum alle ore 17.00.
Il corso è rivolto ad un minimo di 12 e fino a un massimo di 20 partecipanti. La partecipazione è gratuita per volontari e aspiranti volontari, collaboratori professionali, consulenti o dipendenti di organizzazioni di volontariato residenti o operanti nella provincia di Milano.
Maggiori informazini sul corso sono comunque reperibili sul sito della Casa per la pace di Milano.
Per accedere ai corsi di formazione è necessario iscriversi, fino a 7 giorni prima della data di avvio del corso, compilando il modulo on line sul sito
http://www.ciessevi.org o inviando la scheda via fax allo 0245475458. Si prega una volta iscritti di dare comunicazione all'indirizzo: info[at]casaperlapacemilano.it
Per informazioni logisiche inerenti il corso: Matteo Lombardi 3491053240 matteo_lomba[at]hotmail.com
Per informazioni sui contenuti: Luca 3293132709 apriscatole[at]livres.it

Incontro delle realtà di TdO operanti in Italia, Casaltone (PR), 24 e 25 gennaio

Sabato 24 e domenica 25 gennaio si è tenuto, presso il laboratorio dell'Associazione Kwa Dunìa di Casaltone (PR), un secondo incontro tra diverse realtà operanti nell'ambito del TdO in Italia. L'incontro ha dato seguito al precedente di settembre ed ha visto l'ampliamento di partecipazione a numerosi altre realtà rispetto all'incontro precedente.
Durante i due giorni si è avuto modo di sperimentare momenti di lavoro teatrale condiviso (forum senza giolli, estetica dell'oppresso, teatro all'improvviso, playback theatre) e confrontarsi sulle prossime opportunità di interazione tra le varie realtà, tra i quali il festival di Kuminda e altri appuntamenti di cui vi daremo informazione nelle prossime newsletter.
E' stata decisa l'apertura di un blog come luogo di scambio di esperienze e confronto, oltre che come contenitore di appuntamenti ed iniziative.
A breve sarà disponibile un resoconto dettagliato dei due giorni di lavoro. E' previsto un prossimo appuntamento per fine maggio, sempre a Casaltone, di cui vi informeremo non appena saranno disponibili tutti i dettagli.

Stage di teatro danza francese, Matera, 14 e 15 febbraio 2009 e Firenze, 7 e 8 marzo 2009

Il Il 14 e 15 febbraio 2009, nella splendida cornice dei Sassi materani, Paolo Senor proporrà "Sguardi", stage di teatro-danza francese: lo stage permetterà di esplorare, attraverso il ritmo, la musica e le essenziali geometrie del teatro-danza francese, alcuni dei nostri più potenti canali di comunicazione extra-verbali (il corpo, lo sguardo, il gesto, il respiro), consentendo di ascoltare ed esprimere la nostra parola profonda, e intuire quella altrui.
Per sperimentare la forza dell'essenziale, per trarre movimento e creatività dal limite, per trasformare il monologo in dialogo, per trovare unità tra comunicazione e bellezza
L'incontro è aperto a tutti, non importa avere precedenti esperienze di danza e di teatro.
Per iscrizioni e sistemazione logistica: 3389035415 - materanna[at]tin.it
Per informazioni sui contenuti del corso: 3356410727 - pablo[at]livres.it
Come già segnalato nelle precedenti newsletter, "Sguardi", nella stessa modalità e con gli stessi contenuti, verrà riproposto a Firenze all'inizio di marzo.Per informazioni e iscrizioni: 333 9685845 -
benedetta.ori[at]libero.it

Intervento all'interno del master in Peacekeeping Management dell’Università di Torino

A partire dal prossimo 22 gennaio, Luca Agnelli e Angelo Miramonti condurranno un percorso di formazione di 20 ore per gli studenti del master in Peacekeeping Management dell’Università di Torino. Gli studenti, provenienti da tutto il mondo ed in particolare da aree di conflitto (come Iraq e Palestina) hanno lavorato nell'assistenza umanitaria in queste aree.
Il percorso utilizza le tecniche del TdO per promuovere l’integrazione del gruppo, valorizzare la diversità culturale dei partecipanti e per favorire la gestione costruttiva dei traumi derivati dall'esposizione a situazioni di conflitto.
Per informazioni:
apriscatole[at]livres.it

Corso "La risorsa creativa", Bisceglie (BA), gennaio-aprile 2009

L'associazione "Teatri di Pace" di Bari, in collaborazione con "Livres como o Vento", organizza un corso di formazione sul Teatro dell'Oppresso che ha come destinatari operatori sociali, personale educativo, psicologi, agenti penitenziari e insegnanti. Titolo del corso: "La risorsa creativa: il Teatro dell'Oppresso come strumento pedagogico e di trasformazione dei conflitti sociali". Il corso si terrà in residenziale presso l'ex convento dei capuccini di Bisceglie (Bari), ed è organizzato su un totale di 60 ore di formazione, distribuite in 4 fine settimana: 7 e 8 febbraio, 28 febbraio e 1 marzo, 21 e 22 marzo, 4 e 5 aprile . Domenica 5 aprile verrà proposto, presso la stessa struttura ospitante, uno spettacolo pubblico di Teatro Forum. Conduttore del corso sarà Paolo Senor, regista e responsabile formativo dell'ass. Livres, autore di numerosi spettacoli di impegno civile e del saggio "La ribalta degli invisibili. Storie e strumenti del Teatro dell'Oppresso", ed. Berti.
Per informazioni e iscrizioni: Segreteria Teatri di Pace (lun/ven h. 9-12 e 15-19) - 3333974341 - 333414290 - teatridipace[at]alice.it

Corso "Empatia e fiducia nella relazione con l'altro", Matera, dal 21 al 23 novembre

A Matera, nello splendido scenario dei Sassi, Paolo Senor terrà il corso "Empatia e fiducia nella relazione con l'altro" . Il percorso trarrà spunto dall'attitudine intuitiva che tutti abbiamo di comprendere l'altro, e si proporrà di affinare tale competenza, mettendo a fuoco gli atteggiamenti che favoriscono la relazione empatica, verificando quanto l'accettazione e la fiducia che poniamo nell'altro possano liberare le sue potenzialità. Il percorso è nasce dall'interconnessione fra il teatro di Augusto Boal (che già si riconduce alla pedagogia di Paulo Freire) e un approccio psico-pedagogico ispirato all'ascolto empatico di Carl Rogers. Gli strumenti del Teatro dell'Oppresso, teatro-immagine e giochesercizi, verranno integrati da tecniche di psicosintesi e da esercizi di teatro-danza francese. La proposta è quella di maturare non una tecnica ma un atteggiamento interiore; per educare alla libertà, alla responsabilità, alla creatività.
Per informazioni e iscrizioni: 3475071501 - 3381419737 - Bottega del Mondo Loe: 0835333730 - l.pirelli[at]acsys.it

Ascolto sensibile e Tdo: connessioni e valenze pedagogiche

L'associazione Krila Tdo  organizza un laboratorio di II livello di Tdo condotto da Paolo Senor, regista e responsabile formativo della nostra Associazione, dal titolo "Ascolto sensibile e Tdo: connessioni e valenze pedagogiche". Il laboratorio si terrà presso il Settimo Centro Anni Verdi, Via Lombardia 36 - Bologna Sabato 8 novembre (10.00-19.00) e Domenica 9 novembre (10.00-17.00) 2008. Per informazioni, costi ed iscrizioni, non oltre domenica 25 ottobre, contattare krilatdo[at]gmail.com.
Il laboratorio sarà attivato se si raggiungerà il numero minimo di 12 partecipanti, mentre il numero massimo è di 20 persone.

Incontro gruppi TdO operanti in Italia, Casaltone (PR), 6 e 7 settembre

Sabato 6 e domenica 7 settembre si è tenuto presso il laboratorio dell'Associazione Kwa Dunìa di Casaltone (PR) un incontro di diverse realtà operanti nell'ambito del TdO in Italia. All'incontro hanno partecipato, oltre a Livres, Tangram, Giolli, Liberattori, Krila, Teatrindifesi (i link alle varie associazioni sono disponibili nella pagina bibliografia e link ).Durante i due giorni di incontro e di lavoro/scambio teatrale sono emerse proposte e possibilità di lavoro comune. Tra le decisioni prese nel gruppo, l'attivazione di una mailing-list che funga da contenitore di esperienze, oltre che luogo per condividere reciprocamente lavori e progetti in essere, e l'ipotesi di un nuovo Festival italiano di Tdo (avente come possibile scenario Bologna e con il posibile sostegno da parte dell'Università della capitale emiliana). Il prossimo incontro del gruppo, aperto a chiunque abbia desiderio di condividere esperienze e contribuire alla costruzione di una rete tra le realtà del TdO in Italia, si terrà nuovamente a Casaltone il 24 e 25 gennaio 2009 (con l'intento di sperimentare insieme strumenti del Tdo sulla scia di quanto già avvenuto in questo recente incontro). Nella nostra newsletter, avremo il piacere di ospitare iniziative e presentazioni delle attività delle associazioni di TdO che abbiamo incontrato.

Corso "Lo specchio del desiderio", Orvieto (TR), dal 15 al 19 ottobre

L’Associazione Artemide “Casa Laboratorio il Cerquosino”, in collaborazione con Livres Como O Vento, presenta "Lo specchio del desiderio", corso sul teatro di Augusto Boal condotto da Paolo Senor. Il corso è rivolto a chiunque abbia voglia di giocare, di comunicare attraverso il corpo, i sensi e le parole, di curiosare nel proprio variegato teatrino interno, di provare a sperimentare il cambiamento. Non sono necessarie precedenti esperienze teatrali.L’ultimo giorno del corso sarà dedicato alla costruzione e rappresentazione di uno spettacolo di Teatro Forum.Il corso, di 36 ore complessive previste, si terrà dal 15 al 19 ottobre 2008, in residenziale, ospiti degli spazi immersi nel verde offerti dall’associazione Artemide , in località San Faustino 22, a Orvieto (TR).La formula del residenziale è quella dell’autogestione.
Per informazioni e iscrizioni: segreteria Artemide, dal lunedì al venerdì (h. 9-12 e 15-18) - 0758709290 3397256575 - ilcerquosino[at]gmail.com

Corso per operatori IAL, Borgomanero, 10 e 12 settembre

A Borgomanero, nei giorni di mercoledì 10 e venerdì 12 settembre, Luca Agnelli terrà un corso sulla comunicazionie e sull'ascolto per operatori degli istituti IAL di Arona e Borgomanero.
Per maggiori informazioni sulla parte di TdO: Luca - 3293132709 -
apriscatole[at]livres.it

Partecipazione a "Solidaria Direzione Sud"

"Solidaria Direzione Sud - Las venas abiertas de America Latina. Tra partecipazione e Reti di Economia Solidale" è la 3a Edizione della Fiera mediterranea delle Economie eque, solidali e sostenibili. Si svolgerà in Salento dal 27 al 29 giugno, in provincia di Lecce (a Cannole, in una bellissima masseria del '200, Torcito). Informazioni dettagliate sono disponibili su www.solidariasud.org. In occasione di Solidaria, Livres sarà coinvolta nei seguenti eventi:
venerdì 27 giugno, alle ore 21 , presenterà "Gli scarponi sotto il letto", un teatro-documentario scritto e diretto da Paolo Senor. Vi si racconta la resistenza della Valle di Susa all'Alta Velocità, dando voce alle ragioni e ai sentimenti dei tanti, invisibili protagonisti di questa storia e mettendone in luce non solo gli aspetti più drammatici, ma anche quelli positivi cui ha dato impulso: la consapevolezza, la cura per la propria terra, il senso di comunità, il gusto per la bellezza;
il 25/26/28/29 giugno Paolo Senor terrà un laboratorio utilizzando gli strumenti del Teatro dell'Oppresso per riflettere in modo attivo sulle tematiche legate alla fiera;
domenica 29 giugno, alle ore 19 , i modelli scaturiti da laboratorio verranno giocati in uno spettacolo di Teatro Forum.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare il volantino.
Per informazioni e iscrizioni al laboratorio: Paolo - 3356410727 -
tdo[at]livres.it - Virginia Meo  0832342564 - 330976464 - 3288190065 - sudsudlecce[at]email.it

 
Laboratorio di teatro dell'oppresso, Milano, 13 maggio

In occasione del Workshop internazionale "Beyond repression", che si terrà a Milano nella settimana dal 12 al 16 maggio ( http://www.beyondrepression.org), la nostra associazione sta organizzando un laboratorio teatrale destinato ai partners del progetto, in collaborazione con Soleterre onlus ( http://www.soleterre.org), capofila del progetto medesimo. Le organizzazioni partner del progetto Beyond Repression provengono da Guatemala, El Salvador, Honduras, Spagna, Italia e sono impegnati in attività rivolte a bambini e giovani in situazione di emarginazione e disagio sociale. Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea grazie al programma Youth in Action.
Il workshop rappresenta il primo passo nelle attività di progetto, una fase preparatoria durante la quale permettere alle associazioni partecipanti la conoscenza reciproca e approfondita e la condivisione degli obiettivi e delle finalità del progetto.
Martedì 13 maggio è previsto un laboratorio mediante l'utilizzo del TdO aperto ai partecipanti ed a cura della nostra associazione. Il laboratorio sarà condotto da Luca Agnelli.
Soleterre è un'associazione umanitaria Onlus che interviene all'estero ed in Italia per garantire l'applicazione dei diritti inviolabili degli individui. Con proprio personale eroga servizi sanitari, educativi e garantisce alimentazione principalmente a bambini e donne che si trovano in uno stato di povertà assoluta.
Per maggiori informazioni: Valentina 0245911010
valentina.valfre[at]soleterre.org

Stage di approfondimento sul TdO, Matera, 1-4 maggio

Dall'1 al 4 maggio Paolo Senor proporrà la seconda tappa del percorso formativo sul Teatro dell'Oppresso nella città di Matera: "Teatro Immagine, Codici, Rituali e Maschera Sociale". Il corso si terrà presso l'ostello di Monacelle.
Per informazioni: Donatella: 347 5071501 -
donatellatummillo3[at]libero.it

Intervento presso Corso di teatro pedagogico, Venegono S. (VA)

Il Distretto di Economia Solidale di Varese, in collaborazione con Genitori Quasi Perfetti, Cooperativa Totem e IC di Venegono Superiore, organizza a partire dal 31 gennaio a Venegono Superiore un Corso di teatro pedagogico, a cui partecipa anche la nostra associazione con un intervento sulle tecniche di teatro dell'oppresso intitolato "Lo specchio del desiderio".
Il corso è gratutito e rientra all'interno del progetto "Kick off: un calcio alla dispersione scolastica". L'intervento sul TdO si terrà al giovedì sera, a partire dalle 20.30, nelle seguenti date: 28 febbraio, 6marzo, 13 marzo.
Per infromazioni sul corso e iscrizioni: Lucia Agostinelli 3289636396
lucia.agostinelli[at]gmail.com
Per maggiori informazioni sulla parte di TdO: Luca - 3293132709 - apriscatole[at]livres.it

Laboratorio nonviolenza 2008, Torino, gennaio-marzo 2008

A Torino, presso il Centro Studi Sereno Regis (CSSR), è in procinto di partire la nuova edizione del "Laboratorio nonviolenza", a cura del Centro di Educazione alla Pace e dell'Associazione Livres Como o Vento.
Tre incontri saranno dedicati alla conoscenza e introduzione di elementi del Teatro dell’Oppresso a cura di Paolo Senor, con il seguente calendario:
29 gennaio - I “giochesercizi” per sensibilizzare e creare un clima di divertimento, fiducia e non-giudizio all’interno del gruppo
12 febbraio - “l’interpretazione”, per vivere e comprendere il punto di vista di che sta dall’altra parte
26 febbraio - Il “teatro immagine”, per rappresentare e analizzare il conflitti a partire dal non-verbale
Gli incontri si terranno i martedì sera dalle 20.00 alle 23.00 presso il Centro Studi Sereno Regis in via Garibaldi 13 a Torino.
Informazioni dettagliate su tutto il percorso sono reperibili presso il sito del CSSR alla pagina
http://www.cssr-pas.org/sezione.php?id_sezione=3, dove è possibile scaricare il volantino dell'iniziativa con tutti i riferimenti per l'iscrizione. Sono previsti inoltre seminari di approfondimento al termine del percorso, sui quali maggiori informazioni sono contenute nel sito e nel volantino stesso.
Per informazioni sui laboratori di TdO: Paolo
tdo[at]livres.it 0115158000
Per informazioni ed iscrizioni: segreteria del Centro Studi Sereno Regis: 011532824 -
edap[at]cssr-pas.org

Laboratorio "Lo specchio del desiderio", Matera, 1-3 febbraio 2008

A Matera, nei giorni 1,2 e 3 Febbraio 2008 Paolo Senor condurrà il laboratorio "Lo specchio del desiderio", attraverso l'esplorazione di alcuni fra gli strumenti principali del TdO (giochesercizi, teatro­immagine, esercizi di improvvisazione e teatralità, teatro­forum). Il luogo dello stage è in corso di definizione, e per i partecipanti è prevista possibilità di alloggio. La durata dello stage è di 20 ore.
Per informazioni sul corso:
Paolo tdo[at]livres.it
per informazioni ed iscrizioni: Bottega del Mondo Loe 0835333730 - 3475071501 - 3381419737 -
l.pirelli[at]acsys.it - sito web: http://tdo-matera-feb2008.pbwiki.com/

Laboratorio di Teatro giornale, Milano, novembre-dicembre 2007

All'interno di un progetto di promozione e sviluppo della pace, la nostra associazione, in collaborazione con ARCI Servizio Civile, con la Ca' Pace di Milano e con il gruppo pace di Brugherio (MI), propone un percorso laboratoriale di Teatro giornale sui temi della nonviolenza e della pace, rivolto ai volontari del progetto "Pace in rete" e finalizzato alla costruzione di uno spettacolo che verrà presentato sabato 15 dicembre a Brugherio, nella giornata nazionale dell'obiezione civile.
Il percorso si terrà dalle 14.30 alle 18.30 nei giorni di giovedì 8, 15 e 29 novembre; 6 e 13 dicembre; un ulteriore incontro nella settimana da lunedì 17 a venerdì 23 (giovedì 22 escluso) verrà concordato con i partecipanti all'inizio del percorso; infine, sabato 15 dicembre, con impegnate 6 ore prima dello spettacolo (previsto per le ore 21). Il percorso si terrà presso casa per la Pace di Milano, in via Marco d'Agrate 11 (zona Corvetto), e verrà condotto da Luca Agnelli.
Lo spettacolo del 15 dicembre si terrà alle ore 21 presso l'Auditorium civico di Brugherio, in via San Giovanni Bosco 29.
La partecipazione è gratuita; è previsto un massimo di 12-14 partecipanti (il numero è comprensivo dei volontari della casa per la Pace).
Per informazioni: Luca -
apriscatole[at]livres.it - 3293132709
Per iscrizioni: Matteo Lombardi -
matteo_lomba[at]hotmail.com - 3491053240

Stage sull'ascolto, Buscate (MI), 13 e 14 ottobre

È in programma per il secondo fine settimana di ottobre (sabato 13 e domenica 14), presso il Circolo Ricreativo Sociale di Buscate (MI), un laboratorio teatrale sull'ascolto; ascolto come strumento attraverso cui è possibile diventare specchio nel quale l’altro può riflettersi (e riflettere su se stesso). Il percorso formativo è rivolto a stimolare quell’attitudine, che tutti noi abbiamo, di stabilire un rapporto di empatia con l’altro; questo, attraverso forme di espressione come il gioco, la danza, il teatro, e comunicando con tutto il corpo pensieri, sensazioni, emozioni. Per maggiori dettagli è possibile scaricare il volantino del corso.
Il percorso si terrà indicativamente dalle 10 alle 19 (eventuali minime variazioni sull'orario verranno comunicate in prossimità del corso).
Condurrano il percorso Elena Zanolli e Luca Agnelli.
Per iscrizioni ed informazioni: Luca 0331306563 3293132709
apriscatole[at]livres.it

Corso residenziale "Codici, rituali e maschera sociale", Arizzano (VB), 26-31 agosto 2007

Da domenica 26 pomeriggio a venerdì 31 sera si terrà, l'ultima settimana di agosto, un corso residenziale di approfondimento sul TdO ad Arizzano (VB) sul lago Maggiore. Il campo sarà condotto da Luca Agnelli, ed avrà come tema il lavoro teatrale su codici, rituali e maschere che sottendono le relazioni con gli altri. E non solo: sarà un'esperienza residenziale, ospitato dall'Associazione Comunità Famiglia, in una antica casa di Arizzano, dalla cui terrazza è possibile ammirare buona parte del Lago Maggiore. Questa struttura, rimasta abbandonata per circa 30 anni, grazie al lavoro di alcune persone dell’Associazione sta lentamente e faticosamente tornando alla vita. Per chi lo desidera, momenti del campo potranno essere liberamente dedicati al lavoro di recupero del luogo. Per tutti i dettagli sul corso è disponibile il volantino (cliccare qui per visualizzarlo).
Arizzano si trova a circa mezz'ora dalla stazione di Verbania-Gravellona Toce. I dettagli per raggiungere il luogo verranno comunicati a seguito dell'iscrizione.
Il campo è rivolto a 14 partecipanti, e si svolgerà con un numero minimo di 12.
Per informazioni sul luogo che ospitera’ il campo: Teresio 3496787968 -
arizzanoacf[at]gmail.com
Per iscrizioni (fino a fine luglio): Marco 0331203863 3408568556
marco[at]livres.it
Per iscrizioni (in agosto) ed informazioni sul campo: Luca 0331306563 3293132709
apriscatole[at]livres.it

Laboratorio sulla lentezza, Pietra Ligure (SV), 27 luglio

All'interno del campo di studio e lavoro Manitese "Ozio, lentezza e... Sudamerica" (maggiori informazioni sul sito di Manitese ), venerdì 27 luglio la nostra Associazione terrà una giornata di laboratorio teatrale in riferimento al tema del campo. Condurrà il laboratorio Luca Agnelli.
Per informazioni sul campo: Chiara -
ciaira[at]interfree.it
Per informazioni sul laboratorio: Luca 0331306563 3293132709 - apriscatole[at]livres.it

Stage di teatro-danza, "Sguardi", Mantova, 19 e 20 maggio

Il 19 e 20 maggio Paolo Senor proporrà a Mantova "Sguardi", stage sul teatro-danza francese. "Lo stage ci permetterà di esplorare, attraverso il ritmo, la musica e le essenziali geometrie del teatro-danza francese, alcuni dei nostri più
potenti canali di comunicazione extra-verbale (il corpo, lo sguardo, il gesto, il respiro), consentendoci di esprimere e ascoltare la nostra parola profonda, e intuire quella altrui.
> Per sperimentare la forza dell'essenziale
> Per scoprire movimento e creatività nel limite
> Per trasformare il monologo in dialogo
> Per trovare unità tra comunicazione e bellezza"
L'incontro è aperto a tutti, non importa avere precedenti esperienze di danza e di teatro. Per i più lontani verrà organizzata una rete di ospitalità.
Per informazioni e iscrizioni:
codipax[at]fastwebnet.it - 0376222800 (ore pasti) - 3299614394 (Marisa) - 3203130343 (Guido)

"Comunicazione e ascolto, al di là delle parole", Mantova, 5 e 6 maggio 2007

Il Coordinamento per la Pace di Mantova propone per il 2007 un percorso formativo intitolato "Gestione dei conflitti e mediazione sociale". In questo ambito il 5/6 maggio Paolo Senor condurrà "Comunicazione e ascolto, al di là delle parole": sensibilizzazione e presa di coscienza della nostra attitudine empatica attraverso gli strumenti della psicosintesi e del teatro-immagine.
Per informazioni e iscrizioni:
codipax[at]fastwebnet.it - 0376222800 (ore pasti) - 3299614394 (Marisa) - 3203130343 (Guido)

Corso "Lo specchio del desiderio", Novara, teatro forum in carcere, 5 maggio 2007

Si è svolto a Novara il percorso "Lo specchio del desiderio", all'interno del progetto "Starci dentro", condotto dalla nostra associazione e organizzato in collaborazione con la Coperativa Abacashì O.N.L.U.S., la Casa Circondariale di Novara, l'Ufficio Esecuzione Penale Esterna e la cooperativa Multidea, con il patrocinio della Regione Piemonte e della Fondazione della Comunità del Novarese O.N.L.U.S..
"Lo specchio del desiderio", condotto da Luca Agnelli e Serena Checcucci, si è svolto come un percorso teatrale di incontro tra cittadini liberi e detenuti (in regime di detenzione, semilibertà o di lavoro esterno all'Istituto di pena), attraverso lo strumento dei "gioch-esercizi" del teatro di Boal. Come appuntamento conclusivo del percorso, sabato 5 maggio 2007, alle h. 15 circa, i partecipanti terranno uno spettacolo di Teatro Forum all'interno della casa circondariale di Novara. È possibile scaricare il volantino del
corso.

Per informazioni e iscrizioni:
Luca 3293132709 Serena 3386357211
apriscatole[at]livres.it

Intervento su "Sessualità: i significati, i linguaggi, le storie", Alba (CN), 22, 23 e 24 aprile 2007

Nell'ambito della formazione dei volontari di Vip Italia in partenza per le missioni in Brasile, Argentina e Cambogia, il 22,23 e 24 aprile si svolgerà ad Alba (CN) un intervento su "Sessualità: i significati, i linguaggi, le storie". A cura di Paolo Senor e Mila Bigliardi, terapeuta e consulente in Sessuologia Clinica.
Per informazioni:
tdo[at]livres.it

Corso "Stadera città aperta", Milano, marzo-maggio 2007

Il quartiere Stadera si trova nella periferia a sud di Milano. È un quartiere di edilizia popolare. Allo Stadera, oggetto di un Programma di Recupero Urbano da parte della cooperativa A.L.E.R., l'associazione ABCittà gestisce il Laboratorio di Quartiere: luogo dedicato all'ascolto e al coinvolgimento degli abitanti e delle realtà territoriali, al fine di facilitare, attraverso molteplici attività, la riqualificazione fisica e sociale e la ricostruzione delle comunità di vicinato nei cortili e nel quartiere. La nostra associazione organizza un percorso a cadenza settimanale, che prevede la preparazione di uno o più spettacoli di teatro forum aventi come tema i problemi quotidiani della vita del quartiere e dei cortili.
Il corso è gratuito ed aperto a tutti. È rivolto agli abitanti del quartiere Stadera, agli operatori sociali del Laboratorio di quartiere, ed a chiunque abbia voglia di lavorare sulle problematiche del quartiere ed insieme agli abitanti di Stadera essere attori di possibili cambiamenti.
Il corso s
i svolgerà al mercoledì o giovedì dalle ore 17.45 alle ore 21, a partire da mercoledì 7 marzo e fino a domenica 27 maggio (11 incontri). Domenica 27 maggio 2007, al termine del corso, verrà presentato uno spettacolo di Teatro Forum aperto a tutti. La sede delle attività sarà il Laboratorio di Quartiere sito in via Barrili, 16 a Milano.
Mercoledì 18 aprile 2007 alle ore 18 si terrà una sessione di "prove aperte" in preparazione dei modelli di teatro forum aventi come tema i problemi quotidiani della vita del quartiere e dei cortili nel quartiere Stadera di Milano. La partecipazione è libera; durante le prove saranno condivise le tematiche di quartiere che verranno proposte e giocate nei forum successivi, lavorando teatralemente insieme ad i partecipanti del corso.

Per tutti i dettagli riguardanti date e orari degli incontri è possibile scaricare il volantino del corso.
Iscrizioni entro venerdì 2 marzo 2007 fino ad un massimo di 20 partecipanti.
Per informazioni sul corso:
Luca 3293132709 Serena 3386357211
apriscatole[at]livres.it
Per iscrizioni:
Paola 0284892657 3495585435
paola.meardi[at]abcitta.org o laboratorio.prustadera[at]abcitta.org
Simone 3333702089

Stage sull'ascolto, Milano, 21 e 22 aprile 2007 - ATTENZIONE: RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI.

La nostra associazione organizza, in collaborazione con l' associazione di clownterapia Veronica Sacchi , uno stage stage sull'ascolto rivolto in particolare ai volontari in corsia dell'associazione. Attraverso l'ascolto, è possibile diventare specchio nel quale l’altro può riflettersi (e riflettere su se stesso) e trovare le proprie risposte. Il percorso formativo è rivolto a stimolare quell’attitudine, che tutti noi abbiamo, di stabilire un rapporto di empatia con l’altro; questo, attraverso forme di espressione come il gioco, la danza, il teatro, e comunicando con tutto il corpo pensieri, sensazioni, emozioni. Il volantino del corso è disponibile qui.
Condurrano il percorso Elena Zanolli e Luca Agnelli.
Per iscrizioni (entro il 16 aprile): Associazione Veronica Sacchi 0227000276
veronicasacchi[at]libero.it
Per informazioni sul corso: Elena 3477595589 Luca 3293132709 apriscatole[at]livres.it

Percorso sul TdO in collaborazione con VIP Italia Onlus

Dal gennaio al settembre 2007 Paolo Senor sta svolgendo un corso di approfondimento sulla metodologia del Teatro dell'Oppresso diretto ai volontari di VIP Italia Onlus. VIP ("Viviamo in positivo") è una associazione di clown che prestano il loro servizio in campo sociale e ospedaliero, in Italia e nei paesi del terzo mondo.
Per informazioni:
vip-segreteriagenerale[at]fastwebnet.it - 01119507775 oppure 3356410727 - tdo[at]livres.it