"Livres Como O Vento" è un Centro di Sperimentazione del Teatro dell'Oppresso (TdO) e dei teatri di impegno civile. La finalità generale dell'Associazione è quella di contribuire, attraverso l'uso del Teatro dell'Oppresso e di altre modalità espressive, alla liberazione individuale e collettiva da ogni forma di oppressione, sia legata alla violenza diretta che strutturale, culturale o psicologica.
Obiettivo ancora più ampio è tentare di rispondere, attraverso la creazione artistica, ad un bisogno naturale di tutti, attori e spettatori: quello di poter cogliere il vero che c'è nella bellezza.

L'associazione promuove e sviluppa una pedagogia non depositaria, orizzontale e non giudicante, che partendo dall'esperienza stimoli la conoscenza attraverso una riflessione collettiva. Uno degli obiettivi è contribuire allo sviluppo di una cultura di pace, nonviolenza e rispetto delle differenze promuovendo occasioni di confronto e di ascolto tra le persone.

Che cosa facciamo? Per il momento organizziamo e conduciamo laboratori, percorsi educativo-formativi, stage che possano essere fruiti da operatori esterni all'Associazione (insegnanti, educatori, animatori socioculturali, psicologi, volontari ecc.), da studenti di scuole di diverso ordine e grado e di università, da persone in situazioni di disagio sociale (tossicodipendenti, carcerati, disabili, minori a rischio, stranieri non integrati ecc.). Ideiamo e rappresentiamo spettacoli, legati sia al Teatro dell'Oppresso (Teatro Forum, Teatro Invisibile, Teatro Giornale, Teatro Immagine ecc.) che ad altre forme teatrali ed espressive, con contenuti preminentemente sociali o con finalità più genericamente estetiche.

Per sapere di più sulle nostre attività svolte in questi anni, è possibile scaricare il "curriculum vitae" dell'associazione (aggiornamento: giugno 2007)

***

"Livres como o Vento" es una asociación que se ocupa de la investigación y la experimentaciónde las técnicas desarrolladas por la escuela de Teatro del "Oppresso" - Oprimido" en español (TdO) y las escuelas de Teatro de Compromiso Civil. Asimismo organiza laboratorios, iter educativos-formativos y espectáculos destinados a instituciones, cooperativas sociales y asociaciones, prevalentemente del ámbito escolar y en contextos socioeconomicos de extrema pobreza, como por ejemplo, cárceles y zonas suburbanas.La asociación organiza espectáculos, vinculados a distintas expresionesdel Teatro del Oprimido (Teatro Forum, Teatro Invisible, Teatro Rese?a, Teatro Imagen etc.) y tambien a otras formas teatrales y expresivas, con contenidos escencialmente sociales o con fines estéticos.

El TdO nace en Brasil en los a?os '60 ad opera de Augusto Boal, y desde entonces se utiliza como un instrumento mayéutico de lecci?n que desencadena problemas sociales e collectivos. El estudio profundo de las técnicas del TdO por parte del Asociación "Livres como o Vento" se desarrolla a a partir de la experimentación que permite conexiones con diversas tendencias psicopedagogicas (Freire, Rogers, Moreno, comunicación ecolósgica, psicosintesi, danzaterapia) y estéticas (Playback Theatre, Metodo Stanislavskij, Teatro brechtiano, Living Theatre, Teatro-danza francés, etc.), propedéuticos e complementarios.

Uno de los principales objetivos de la Asociación es contribuir al desarrollo de una cultura de la paz, de la no violencia y del respeto de las diferencias, promoviendo encuentros/momentos para compartir e intercambiar ideas y puntos de vista entre las personas.